Tag

LALLA ROMANO A BORDIGHERA

«Vorrei che il mio romanzo avesse il rumore del mare»
Sabato 13 settembre 2014 – ore 21

Bordighera – Centro Culturale-ex chiesa Anglicana

 A cura di Antonio Ria

Voci recitanti: Marta Collu, Corrado Ramella, Doriana Valesini

Sabato 13 settembre alle ore 21 a Bordighera, presso il Centro Culturale-ex chiesa Anglicana, si svolgerà un incontro su «Lalla Romano a Bordighera: “Vorrei che il mio romanzo avesse il rumore del mare”», con letture teatralizzate, una video-intervista e la proiezione del film “Lalla Romano: l’inverno in me” del regista brasiliano Wiliam Farnesi, girato in gran parte a Bordighera. L’incontro è promosso dal Comune di Bordighera ed è organizzato dalle Associazioni “Amici di Lalla Romano” e “Amici di Francesco Biamonti”, dalla Libreria “Amico libro” di Bordighera, in collaborazione con l’Accademia delle Muse: è ideato e condotto da Antonio Ria, compagno di vita e di lavoro della scrittrice, con la partecipazione di Marta Collu, Corrado Ramella e Doriana Valesini. È disponibile in sala un’ampia esposizione dei libri di Lalla Romano. Dal 1990 alla morte, la scrittrice e pittrice Lalla Romano (Demonte, Cuneo, 1906-Milano 2001) ha trascorso lunghi periodi a Bordighera. Qui ha scritto il romanzo “In vacanza col buon samaritano” (Einaudi 1997), buona parte di “Diario ultimo” (pubblicato postumo nel 2006) e l’Introduzione alla “Guida di Bordighera” di Armando Besio. Cosa ha trovato nella città ligure? «Bordighera ha un’antica bellezza», ha scritto. «Qui convivo finalmente col mare. Il suo respiro, la notte, io lo respiro insieme. Avevo, senza saperlo, aspettato questo tutta la vita». L’incontro ripercorre questo lungo connubio di Lalla Romano con Bordighera, dove la scrittrice ha potuto anche scoprire un’antica storia di famiglia, raccontata nel suo libro“In vacanza col buon samaritano”. Alla fine, lei montanara, grande scalatrice fin da giovane delle “sue” Alpi Marittime e assidua frequentatrice – finché poteva vedere – delle montagne valdostane, a Bordighera ha potuto scrivere «Vorrei che il mio romanzo avesse il rumore del mare».

Info: 348.5601217 – antonioria@libero.it; 389.9954834 – amicolibro.libreria@tiscali.it

– Associazione Amici di Lalla Romano: tel. 02.86463326.

– Associazione Amici di Francesco Biamonti e Libreria “Amico libro”: tel. 0184.261244.

Foto di Antonio Ria: Lalla Romano a Bordighera, davanti alla chiesa di Sant’Ampelio.L.R. a Bordighera

Annunci