Tag

BAU A3D
numero UNDICI di BAU Contenitore di Cultura Contemporanea

Già approdata in numerosi musei, biblioteche e collezioni internazionali, dal MART di Rovereto alla Tate Modern di Londra, BAU Contenitore di Cultura Contemporanea, una delle più originali e significative pubblicazioni d’artista attive oggi in Italia, ha presentato a Milano mercoledì 22 ottobre il recente numero Undici A3D presso la Civica Biblioteca d’Arte in Castello Sforzesco, biblioteca che conserva nella propria collezione l’intera raccolta della rivista. Dopo le prime dieci “scatole d’autore” in tiratura di 150 copie, prodotte nel formato UniA4 con lavori in prevalenza bidimensionali e su carta, BAU Undici A3D è uno speciale numero che raccoglie, in un cofanetto formato UniA3 su progetto grafico di Gumdesign, ben cinquantatre opere originali in tre dimensioni (micro-sculture, oggetti poetici, tracce d’affezione, ecc.) di altrettanti autori internazionali, più un opuscolo redazionale con testi di noti critici d’arte e direttori di musei quali Valerio Dehò, Duccio Dogheria, Patrizio Peterlini, Marco Pierini, Maurizio Vanni, Alessandro Vezzosi. BAU ha coinvolto, in undici anni di attività, oltre seicento partecipanti da trenta nazioni, operanti nelle più diverse discipline: dalla poesia sperimentale al libro d’artista, dalla musica alla video-arte, dalla fotografia alla performance. Alcuni autori di BAU A3D saranno presenti alla Civica Biblioteca d’Arte (dalle ore 18.00, ingresso libero fino ad esaurimento posti) con proiezioni, performance e azioni poetiche. L’incontro, a cura della redazione di BAU, ha avuto  come ospite speciale il critico d’arte ed esperto in pubblicazioni d’artista Patrizio Peterlini.

Ha introdotto: Sergio Graffi (direttore Civica Biblioteca d’Arte, Milano)

Sono intervenuti: Antonino BoveLa formula dell’eterno presente, azione | Alfredo Gioventù – Il terzo sasso, performance | Prof. Tanguy Lorange (del Collage de ‘Pataphysique, coleopterista) – Breve dissertazione sulla differenza tra i Frugamerda e i Fruganeve | Ruggero Maggi + K Fresco di giornata / video sound, azione | Angelo PretolaniAspettando Pinot, un omaggio a Pinot Gallizio a 50 anni dalla morte (1964-2014), performance | Massimo SalvoniMaximus cum Ernesto mutat. Ernestus cum Maximo mutat, performance | Emiliano ZucchiniIntervento musicale per BAU, azione sonora.

BAU, associazione culturale no profit, nasce nel 2004 a Viareggio ad opera di un gruppo di artisti e curiosi attenti ai multiformi aspetti della cultura del nostro tempo. Grazie a una rete diffusa e in costante espansione di contatti, il progetto si materializza ogni anno nel cofanetto BAU Contenitore di Cultura Contemporanea. La pubblicazione, già approdata in numerosi musei, biblioteche e collezioni internazionali, dal Mart di Rovereto alla Tate Modern di Londra, è prodotta, senza alcun fine di lucro, in tiratura limitata di 150 copie, con contributi originali numerati e firmati di numerosi autori internazionali.

“Se penso a BAU penso ad una scatola piena di sorprese. Un contenitore che nel corso degli anni è diventato sempre più grosso, più ingombrante. Un vero e proprio pacco che non si sa mai bene dove sistemare nella libreria. Se lo si apre, il suo interno trabocca sul tavolo, lo colora, lo scombina. Molte delle cose contenute si vorrebbero incorniciare ed esporre ma ci si rende subito conto che prima bisognerebbe cambiar casa. Quando penso a BAU, quindi, penso a qualcosa che occupa fisicamente uno spazio, che lo invade, lo conquista e lo converte ai propri canoni estetici. Una colata vischiosa che impregna di sé lo spazio con cui viene a contatto. Qualcosa che impregna l’aria, che s’infila negli interstizi e nelle pieghe, soprattutto nelle circonvoluzioni cerebrali, per risiedervi in modo latente e insistente per poter poi riemergere quando meno te lo aspetti.” Patrizio Peterlini (da BAU Undici)

Gli autori di BAU Undici A3D: Paolo Albani | Silvia Ancillotti | Alain Arias-Misson | Artiere Fernando R,o,s,s,o, | Vittore Baroni | Carlo Battisti | Alessandra Borsetti Venier | Leonardo Bossio | Antonino Bove | Garni W. Bradley | Luca Brocchini | Delfina Camurati | Philip Corner | Mattia Crisci | GianLuca Cupisti | Jakob De Chirico | Teo De Palma | Gabriele Dini | Graziano Dovichi & Tiziana Casini | Limbania Fieschi | Ignazio Fresu | H.R. Fricker | Carlo Galli | Beatrice Gallori | Alfredo Gioventù | Vincenzo Gogghi | Antonio Gomez | Gumdesign | Bruno Larini | Alessio Larocchi | Dario Longo | Tania Lorandi | Ruggero Maggi + K | Emanuele Magri | Manuela Mancioppi | Microcollection di Elisa Bollazzi | Fernando Montagner | Massimo Mori | Antonio Noia | Aryan Ozmaei | Mauro Panichella | Virginia Panichi | Mark Pawson | Guido Peruz con Paolo Vandrasch | Angelo Pretolani | Massimo Salvoni | Danilo Sergiampietri | Maurizio Marco Tozzi | Tommaso Vassalle | Giulia Vasta | Vinicio Venturi | Giacomo Verde | Emiliano Zucchini

Progetto grafico: Gumdesign

BAU Associazione Culturalehttp://www.bauprogetto.netinfo@bauprogetto.net

Annunci