Tag

La parola al livello dei sogni
L’archivio di Ugo Carrega al Mart di Rovereto
14 ottobre – 22 novembre 2014
Lugano, Biblioteca cantonale, Sala delle esposizioni

30279_2

Ugo Carrega, “La materia svanisce nella mente”,
dalla serie ‘Sbriciatine’, 1968 (Archivio Fotografico Mart)

Ugo Carrega, purtroppo scomparso pochi giorni fa, è stato uno dei principali esponenti della Poesia visiva internazionale, nonché promotore di riviste e centri culturali d’avanguardia. La sua importante attività viene ripercorsa in questa mostra – curata da Paolo Della Grazia, Duccio Dogheria e Luca Saltini –, attraverso una chiave di lettura assai singolare: quella costituita dalle carte del suo archivio personale, conservato nell’Archivio di Nuova Scrittura (ANS) del collezionista Paolo Della Grazia, in deposito al Mart di Rovereto. Queste carte – stampati effimeri, menabò di pubblicazioni, corrispondenza con altri artisti, libri d’artista in esemplare unico, ma anche vere e proprie opere d’arte – sono state affiancate da libri d’artista di personalità in stretta relazione con Carrega, provenienti anch’essi dalle raccolte dell’ANS, ma anche dalle collezioni della Biblioteca cantonale di Lugano. Se la prima parte riguarda dunque la specificità della ricerca artistica e letteraria di Carrega, la seconda ci svela dunque il suo mondo e i suoi contatti internazionali all’insegna del rapporto tra parola e immagine.

Tra le sorprese del percorso, la parziale riproposizione delle tre avanguardistiche mostre (Cadrs from the world, Bodies e Moments) promosse da Carrega nel 1973 a chiusura del Centro Tool e un lavoro per episcopio (Relativamente) realizzato dall’artista per una performance del 1971, trasposto in video dopo un attento lavoro di analisi.

La mostra è accompagnata da un catalogo a cura di Paolo Della Grazia, Duccio Dogheria, Luca Saltini

Info:
http://www.mart.trento.it
http://www.sbt.ti.ch/bclu/

 

Annunci