Tag

gruppo-70_1200pxx350pxLA POESIA IN IMMAGINE/L’IMMAGINE IN POESIA. GRUPPO 70. FIRENZE 1963-2013

04/03/2015

Mercoledì 4 marzo ore 17.30         
Presentazione del volume a cura di Teresa Spignoli, Marco Corsi, Federico Fastelli e Maria Carla Papini, Campanotto Editore (2014).

Intervengono Niva Lorenzini  (Università di Bologna) e Francesco Tedeschi  (Università Cattolica del Sacro Cuore).
Saranno presenti i curatori e Maria Letizia Sebastiani (Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze), introduce Valentina Gensini.

Pubblicato in occasione del cinquantesimo anniversario della nascita del Gruppo 70, il volume raccoglie gli atti del Convegno di Studi organizzato nel giugno 2013 presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze. I saggi critici, accompagnati da opere, documenti e testimonianze originali, costituiscono un nuovo momento di riflessione sul carattere interdisciplinare e interattivo di una stagione creativa tra le più complesse e avvincenti del secondo Novecento.

Nato nel 1963 con il convegno Arte e Comunicazione organizzato a Firenze al Forte Belvedere, il Gruppo 70 riunisce musicisti, poeti, pittori e scultori (Giuseppe Chiari, Lamberto Pignotti, Eugenio Miccini, Lucia Marcucci e Luciano Ori, a cui si aggiungeranno più tardi Ketty La Rocca, Emilio Isgrò, Roberto Malquori e Michele Perfetti) ed è tra le realtà più attive della  Neoavanguardia italiana e della Poesia Visiva. Negli anni del miracolo tecnologico e dello sviluppo dei mezzi di comunicazione di massa, gli esponenti della Poesia Visiva si propongono espressamente di reagire al logoramento della parola “usata nel linguaggio massificato del nostro tipo di società, come mezzo d’alienazione dell’uomo” con una carica espressiva spesso ironica e politica. Gli autori attuano sperimentazioni iconico-testuali muovendosi tra  campo visivo, sonoro e performativo.

Niva Lorenzini è Professore Ordinario di Letteratura italiana moderna e contemporanea presso il Dipartimento di Italianistica dell’Università di Bologna e una delle voci più autorevoli della critica letteraria del secondo Novecento.

Francesco Tedeschi è Professore Associato presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore, dove insegna Storia dell’arte contemporanea. Ha dedicato studi alla scultura italiana del secondo Ottocento,  all’arte delle avanguardie storiche e del secondo dopoguerra.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Annunci