Tag

ben-vautier-zorro.jpg

“ZORRO EST ENFIN ARRIVÉ”
Quarantanta artisti tra lirismo e affabulazione dagli anni ’60 ad oggi
Testo critico di Roberto Borghi

05.12.2016 │29.01.2017

La galleria Cristina Moregola inaugura domenica 4 dicembre 2016 alle ore 18.00 la mostra “Zorro est enfin arrivé”. Quaranta artisti fra lirismo e affabulazione dagli anni ’60 ad oggi

Il percorso espositivo, accuratamente costruito con più di 40 opere dei maggiori artisti che, nel corso degli anni’60, iniziarono ad orientare le loro ricerche nel segno della contaminazione fra  immagine e parola, restituisce una visione storica di quei processi attraverso i quali avvenne e tuttora continua ad avvenire la sovrapposizione dei linguaggi e di cui troviamo illustri precursori nella cultura di fine ‘800 e nelle avanguardie del ‘900.

Poesia visiva, Narrative art, Mail art sono i movimenti  artistici intorno ai quali si muove il progetto espositivo strutturato in una selezione di opere di alcuni fra i maggiori esponenti italiani e internazionali di quelle sperimentazioni verbo-visuali che, a partire dagli anni Sessanta per proseguire  fino agli anni Ottanta ma con escursioni significative nella contemporaneità,  hanno spostato l’attenzione sull’intreccio fra generi artistici e generi letterari.

“Nelle opere degli artisti raccolti in questa mostra” affiora, come scrive nel testo critico Roberto Borghi,  […] “un surplus lirico,  una poeticità che esula dal verso per farsi talvolta aforisma, ma più di frequente racconto. Si tratta però di un’affabulazione sincopata, di una narrazione costruita per appunti rapidi e ostentatamente effimeri che prendono spesso e volentieri la piega del paradosso, del nonsenso, compiendo in tal modo un parziale sconfinamento dal lirismo verso il delirio. Ricognizioni del passato e tensione epifanica, tempo perduto e presente dilatato si mescolano in attesa di un evento che forse è già stato, un avvenimento profetico che dovrebbe risultare catartico, e che invece ha un sapore tra l’ironico e il malinconico. Insomma, Zorro est enfin arrivé, ma ha scritto la sua Z con una calligrafia vacillante e beffarda qual è quella inconfondibile di Ben”.

In mostra vengono presentate opere di: Marcel Alocco, Vincenzo Accame, Gianfranco Baruchello, Gianni Bertini, Vladimir Burda, Alfredo Casali, Ugo Carrega, Luciano Caruso, Corrado Costa, Robin Crozier, Betty Danon, Vincenzo Ferrari, Jochen Gerz, Courtney Gregg, Elisabetta Gut, Emilio Isgrò, Ugo La Pietra, Arrigo Lora-Totino, Elio Marchegiani, Stelio Maria Martini, Eugenio Miccini, Magdalo Mussio, Maurizio Osti, Luca Patella, Lamberto Pignotti, Luciano Pivotto, Jindrich Prochezka, Roberto Sanesi, Gianni Emilio Simonetti, Adriano Spatola, Joe Tilson, Paul Vangelisti, Franco Vaccari, Jiri Valoch, Ben Vautier, Arturo Vermi, Edgardo Antonio Vigo,  Emilio Villa, William Xerra, Giuliano Zosi.

 

Inaugurazione domenica 4 dicembre 2016 ore 18.00

Orari: da giovedì a domenica 16.00 – 19.00

Via Andrea Costa 29 – 21052 Busto Arsizio (Va)

  1. + 39 340 8670647 info@cristinamoregolagallery.ccom www.cristinamoregolagallery.com
Annunci